Cucitura Goodyear

La costruzione GOODYEAR è una lavorazione brevettata da Charles Goodyear nel 1839, colui che ha inventato le scarpe inglesi.

Le nostre calzature sono tutte tagliate a mano e le solette di montaggio sono tutte in cuoio morbido, l’unico materiale davvero traspirante.
La scarpa Goodyear usata è paradossalmente più bella di una scarpa nuova.

Con l’uso, si trasforma in un prodotto totalmente adatto al piede del cliente, creando un perfetto connubio tra eleganza e confort.

Dopo che la tomaia, abilmente tirata ed inchiodata su forma ottiene la sua sagoma, viene applicato con cucitura a mano (spago intrecciato e cerato a mano) un guardolo in cuoio morbido.
Nel perimetro della scarpa, sul bordo di un sottopiede di montaggio (ricavato da un groppone di cuoio naturale, debitamente conciato), vengono fissate insieme anche la tomaia e la fodera. Successivamente viene cucita la suola.
Nel vuoto che si crea tra sottopiede e suola, viene collocata un’intersuola riempitiva, generalmente in sughero (materiale adatto per adattarsi alla morbidezza e traspirazione). Il risultato, è una scarpa elegante, di pregio e comoda al tempo stesso!!!
Share by: